mercoledì 13 febbraio 2013

Nessuno di noi è solo

E' passato un mese dall'ultimo post su questo blog.
Il motivo è molto semplice: la trattativa per i nostri posti di lavoro è a tutt'oggi in corso, e il mondo circostante cambia, segue le elezioni e noi con lui, fiduciosi in un possibile cambiamento nel futuro.
Il futuro deve essere diverso.
Anche perchè il mondo cambia, tutto continua a girare, i tavoli di trattativa vanno avanti, ma nel frattempo la nostra situazione non cambia.
No, non cambia. Qui sotto un articoli di nostri colleghi ed amici di Cagliari, Quartu e Sestu.


Ancora licenziamenti, ancora esuberi, mentre noi aspettiamo risposte degne di tal nome dal primo di luglio.
dal primo di luglio ci siamo imbarcati su questa nave, mare burrascoso e voglia di arrivare, e l'unica cosa positiva che abbiamo potuto constatare fino ad oggi, oltre alla presenza di Cgil, è che sulla nave ci siamo riconosciuti.
Un grande abbraccio a tutti voi, amici cagliaritani. Questa avventura è bellissima se consideriamo l'opportunità che ci sta dando: creare un fronte di lavoratori in tutta Italia, uniti, compatti, benchè la logica dell'appalto li abbia voluti sparsi a manciate ovunque.
Non vi preoccupate, faremo sentire le nostre ragioni. Nessuno di noi è solo.

3 commenti:

  1. ci siamo anche noi,a napoli come a cagliari e come altri in tutta italia siamo stati licenziati uniamoci tutti, in una battaglia nazionale perchè dopo 30 anni di lavoro per poste italiane ci hanno dato il benservito.

    RispondiElimina
  2. abbiamo saputo che nei prossimi giorni ci dovrà essere un tavolo di trattative a roma che si parlerà prettamente degli appalti postali per cercare soluzioni su tutti i licenziamenti da aziende in crisi che hanno chiuso,per scadenza di contratto.volevo sapere se sapete qualcosa su questo incontro.GRAZIE

    RispondiElimina
  3. ciro nike napoli23 aprile 2013 13:53

    organizziamoci per un presidio a roma sotto il ministero per il 02/05/2013 per lottare con tutte le nostre forze per il posto di lavoro che stiamo perdendo.notizie più dettagliate sul profilo facebook della romana recapiti.uniti possiamo vincere.

    RispondiElimina